Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

dalla sede

Monza, accordo con Sorare per le nuove card digitali

Monza, accordo con Sorare per le nuove card digitali

I giocatori possono collezionare e commercializzare le card digitali dei calciatori sotto forma di NFT

Domenico Fabbricini

L’AC Monza ha siglato un accordo di licensing con Sorare, start-up leader nel mercato degli NFT nel mondo del calcio che ha creato il Fantasy game sfruttando la tecnologia Blockchain, permettendo così agli utenti di tutto il mondo di collezionare e commercializzare le card digitali dei calciatori sotto forma di NFT.

Il Monza è il primo club al mondo di seconda divisione ad entrare su Sorare e grazie a questo accordo i biancorossi si aggiungono a tutti i più grandi club del mondo già presenti sulla piattaforma.

Nato nel 2018, Sorare prende ispirazione dal classico Fantacalcio, dove gli utenti hanno la possibilità di costruire la propria squadra virtuale comprando, vendendo e scambiando le carte dei giocatori di tutto il mondo. Il punto di forza della piattaforma riguarda il mercato delle card, interamente operativo su blockchain sfruttando la criptovaluta Etherium. Grazie a questa tecnologia, le carte dei giocatori sono emesse in tiratura limitata secondo diverse tipologie: carte “uniche”, “super rare” (10 esemplari), “rare” (100 esemplari), “limitate” (1000 esemplari) e “comuni”.

La mission dell'azienda è "the game within the game" finalizzata ad offrire ai fan la piattaforma ideale per celebrare, condividere e possedere la passione per il calcio. Attraverso carte digitali scambiabili, Sorare sta progettando un'esperienza collettiva di fantacalcio aperta a tutti gli appassionati del mondo.

Da oggi sarà quindi possibile collezionare le carte digitali di Dany Mota e co. in tutto il mondo.

Di seguito il commento dell’Amministratore Delegato dell’AC Monza Adriano Galliani: “Questa operazione ci permette di rafforzare il brand AC Monza in tutto il mondo, soprattutto in mercati fondamentali come USA e Asia. Essere il primo Club di Serie B ad entrare su Sorare dimostra ancora una volta quanto il brand AC Monza sia già forte e riconosciuto dai più importanti player del settore. L’ingresso nel mondo degli NFT rappresenta uno step importante nel processo di digitalizzazione del Club e nella ricerca di nuove fonti di ricavo innovative”.

Il CEO di SorareNicolas Julia, commenta: "Stiamo costruendo un'esperienza di gioco alimentata dalla passione dei fan che possono connettersi e far parte di una comunità globale. Con Sorare diventa possibile vivere il calcio come mai prima d’ora e passare dalla fantasia alla realtà. Inoltre, dato lo scenario dovuto alla pandemia di covid-19, Sorare offre una nuova opportunità ai club di creare interesse e diversificare i ricavi attraverso le licenze sui token non fungibili”.

Più di 200 squadre di calcio provenienti da Europa, Stati Uniti e Asia hanno collaborato con Sorare.

tutte le notizie di